Rossetti che passione

Ragazze, aprite le borsette, fra scontrini, volantini, fazzoletti e qualche spiccio, troverete sempre un rossetto; magari è il vostro preferito o semplicemente lo avete dimenticato lì, chissà da quanto tempo.
Ogni stagione vengono proposti colori nuovi o packaging interessanti, ma quando ci affezioniamo ad una tonalità, di solito le restiamo fedeli a vita :D.

Esiste un prodotto per ogni esigenza. Se vogliamo sentirci fresche e giovani ci affideremo ai gloss sgargianti con o senza brillantini, oppure per un look più sofisticato, sceglieremo  un prodotto opaco o comunque uno a lunga tenuta, poco glitterato.
In base a come vogliamo apparire, le scelte sono tante: a volte il prezzo non è il giusto metodo per classificare un rossetto, ce ne sono di vari e non sempre “expensive” vuol dire “very good”.
Al contrario parlando di gloss, per avere una lunga durata e un colore accesso, affidarsi ai marchi più prestigiosi è sempre una buona scelta, nonostante  le eccezioni ci siano da entrambe le parti.

L’autunno con le sue calde tonalità stimola la nostra creatività e indossando anche solo un po’ di colore sulle labbra ci sentiamo subito in ordine e pronte per uscire: si può spaziare dal fucsia al rosso, dai rosa fino ai nude, abbinandoli a make up più o meno elaborati.

Con il freddo, la pioggia e il vento sarebbe sempre importante utilizzare un po’ di burrocacao o un balsamo prima di applicare un rossetto acceso, per evitare di evidenziare pellicine e screpolature tipiche delle stagioni fredde. 
Purtroppo se si hanno sempre problemi di secchezza, uno a lunga tenuta non è mai una buona scelta: questo tipo di prodotto purtroppo tende a seccare ancora di più ed è necessario quindi sceglierne uno più cremoso che magari con l’aiuto di qualche accorgimento può essere fissato a dovere e durare molto a lungo. Ad un costo contenuto si può scegliere tra i Rouge Longue Tenue di Sephora o se si vuole un finish comunque lucido o semilucido i Double Touch Lipstick di Kiko. La gamma di colori di questi prodotti è molto ampia e sicuramente se ne può trovare uno che incontra i nostri gusti ed esigenze.

Se preferiamo rossetti più morbidi che resistano a bibite e baci, la nostra scelta un po’ più costosa, che richiede in cambio meno accorgimenti, è senza dubbio Yves Saint Laurent. Questi prodotti hanno una consistenza cremosa e sono decisamente pigmentati. Se però ci aspettiamo di non lasciare stampi delle nostre labbra su bicchieri o camicie, dobbiamo decisamente cambiare prodotto e spostarci sulle tinte labbra Rouge Pur Couture  (decisamente un must-have ). Ovviamente scegliendo questo tipo di brand il costo del singolo prodotto raddoppia o addirittura triplica. Dobbiamo quindi fare una scelta anche in base al nostro portafoglio e non solo in base alle nostre labbra.

Se invece siamo più propense a un look fresco e naturale la scelta è semplicemente una, Marc Jacobs. Già con la collezione estiva si è affermato come un prodotto top-gamma. Anche qui il costo non è particolarmente contenuto, ma un rossetto nude che duri a lungo e che non spenga il nostro make up è davvero difficile da trovare. Nella collezione si spazia dai rosa ai beige, andando incontro a tutte le tonalità naturali delle labbra di noi donne. Il risultato è sofisticato e ci permette di essere belle ma non eccessive, noi stesse sempre.

Insomma ce n’è per tutti i gusti, per le più esigenti e per le lavoratrici impegnate, per le studentesse e per le casalinghe, per le ragazze del sabato sera o quelle del giovedì in biblioteca. Quando uscite ragazze, ricordatevi di portare un rossetto con voi, perchè basta un semplice gesto per essere sempre perfette.
Al prossimo post 😉




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Accetto il trattamento dei dati personali secondo la nuova normativa europea (GDPR)

*

Accetto

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.