Come scegliere il fondotinta!

Buon mercoledì ragazzuole! Oggi parliamo di fondotinta, quanti tipi ne esistono e come scegliere quello più adatto a noi. Molto spesso l’unico modo per capire effettivamente se abbiamo scelto la colorazione giusta, è quello di provare il prodotto nella zona fra mento e collo, in modo da trovare il perfetto colore che non provochi uno stacco fra viso e il collo stesso. In più non tutte abbiamo lo stesso tipo di pelle e dunque non tutte le texture (per quanto ne possiamo essere innamorate) fanno al caso nostro. L’ultimo problema, ma forse il più importante, è il costo: effettivamente vale la pena spendere 30/40 € o troviamo prodotti validi anche a meno?


Texture : quante e quali fanno al caso nostro!                       


Pelli Grasse  –  Questa tipologia incentra il suo focus sul ridurre la presenza di sebo in eccesso che tende a farci lucidare (di solito nella zona T del viso). I fondotinta più adatti a questo tipo di pelle sono sicuramente quelli #minerali o anche quelli dall’effetto #matte opacizzante. Prima di passare alle proposte sui prodotti che potreste provare, qualche trucchetto per far durare più a lungo il fondo che utilizzate e non trovarvi dopo qualche ora con zone lucide:   
1. Cercate di utilizzare mattina e sera un tonico, questo vi permetterà di rimuovere non solo gli eccessi di #makeup rimasti, ma eliminare le tossine (ad esempio lo smog) che la nostra pelle assorbe durante tutta la giornata  
2. La vostra routine deve essere composta da almeno un paio di maschere purificanti e opacizzanti a settimana, più a lungo riuscite a dedicarvi a voi con questi piccoli gesti e più la vostra pelle vi ringrazierà 
 3. Se la lucentezza vi crea disagio esistono delle salviettine opacizzanti (testate in un dì di luglio con la bellezza di 42 gradi!…funzionano!) che vi permetteranno di tornare opache senza l’aggiunta di un ulteriore strato di cipria e sopratutto senza rimuovere alcun strato di trucco!
Le proposte, una #chipSoft Focus Foundation di Kiko Milano, texture minerale , disponibile in 6 colazioni con durata di 24 mesi dall’apertura al costo di 13,50 € –  una #chicDouble Wear di Estée Lauder , fondotinta a lunga tenuta che tende a seccarsi una volta steso, controlla l’eccesso di sebo e dura tutto il giorno, disponibile in 5 colorazioni al costo di circa 39,90  da Sephora o in 12 colorazioni (almeno online) da Douglas al costo di 44,95  – e una #bioSublime di puroBio Cosmetics che potete acquistare online o nelle biocosmesi al prezzo di circa 13,90  .


Pelli secche – Il vostro scopo sarà invece quello di dare luminosità al viso, idratandolo tutta la giornata. Per voi sono esclusi tutti i fondotinta a lunga tenuta che tendono a seccarsi sulla pelle, ma non dovete rinunciare a fondotinta liquido o BB cream che vi aiuteranno a non far spuntare pellicine e screpolature durante l’arco della giornata. Per voi i consigli sono questi:

1. Scrub viso 1 volta a settimana: potete farlo anche voi in casa! Sulla nostra pagina Instagram troverete come realizzarlo. In caso contrario affidatevi alla vostra casa di cosmesi preferita, non dovrebbe deludervi!
2. Idratare mattina e sera : una volta struccate (ma anche prima di farlo!) non dimenticate il passaggio della crema! Una pelle idratata fa durare più a lungo il #makeupoftheday
3. Maschere idratanti 2 volte a settimana: scegliete quelle che preferite, ma vi consigliamo decisamente quella al miele da notte by Sephora; vi aiuterà a dare una idratazione profonda per tutta la giornata! 
Le proposte, una #chipFit me Foundation di Maybelline disponibile in 9 colori da Douglas al prezzo di 13,50 € , fondotinta illuminante con SPF 18, risultati professionali e può essere considerato un #dupe di Ultra HD di MakeupForever ( 41 € ) – una #chic Luminous Silk Foundation di Giorgio Armani al costo di circa 50 € , texture leggerissima e setosa con SPF e coprenza medio-alta e disponibile in 12 colori – per quella #bio si accettano suggerimenti! .. Cercando in rete ho trovato il Nude Natural di Benecos, ma non so dirvi molto! quindi aspetto voi! 

Pelli miste – Ragazze per voi non esiste un solo fondo che risolva tutti i problemi! Nella vostra pochette dovreste avere sempre 2 tipi di fondotinta : se la vostra pelle si presenta in alcune zone secca o grassa dovrete abbinar al vostro fondotinta uno specifico per quelle zone! quindi vi rimando sopra per le proposte! Ma nasce un secondo problema : se dovreste decidere di utilizzare due tipi di fondotinta diversi, dovrete armarvi di sana a pazienza e riuscire a trovare due colorazioni quasi identiche; la missione è difficile, ma non impossibile: potreste infatti scegliere due tipologie di fondo dello stesso brand che di solito propone le stesse colorazioni per tutte le linee. Anche per quanto riguarda i consigli, potete applicare quelli che trovate nelle prime due sezioni nelle zone interessate e ottenere quindi risultati davvero eccellenti!
Pelli Normali – Ragazze se la vostra sezione è questa, allora siete fortunate! Voi potete permettervi di giocare con tutte le texture per ottenere effetti diversi senza creare troppi disastri. Se già avete una buona base non significa che dovete trascurarla: dedicate anche voi un giorno a settimana alla vostra bellezza , concentrandovi sui piccoli problemi che sorgono di stagione in stagione (pelle leggermente secca di inverno e lucida in estate) o di settimana in settimana (qualche brufoletto spunterà anche a voi no?). Mi raccomando non sprecate questa fortuna! 

                                 


Che colore scelgo?


Il nostro incarnato può avere sostanzialmente 3 tipi di sottotono : caldo (giallo- beige) , freddo (rosa) o neutro . Le case cosmetiche tendono a produrre diverse colorazioni per ogni tipologia ed è importante che riusciate ad individuare quale sia il vostro per poter fare una scelta ottimale. Come vi dicevo in alto , la prova mento-collo è la migliore : in quella zona di solito non sono presenti discromie il che facilita la nostra decisione. Ovviamente se il vostro scopo è quello del  #iltruccocèmanonsivede (che è quello che noi tutte un po’ aspiriamo ) allora dovrete acquistare un prodotto che sia il più simile al vostro incarnato, insomma l’effetto cadavere o abbronzato non piace a tutte! Vi ricordo anche che con l’arrivare della bella stagione il nostro colore della pelle cambia un po’ , anche se non siamo andate al mare! Con il cambio di stagione, bisogna cambiare anche il fondotinta! Mi è capitato di leggere in qualche articolo che gli esperti consigliano di scegliere il fondo con sottotono contrario al nostro : voi cosa ne pensate? Io credo di non averlo mai fatto e non sono propriamente d’accordo, il mio scopo quando mi trucco è uniformare, non modificare. L’unico modo per trovare il tono perfetto è provare, provare, provare, ma non sulla mano! Il risultato sul viso potrebbe essere davvero differente! 


Chip or Chic ?


Come la storia ci ha già insegnato, esistono prodotti #verychip da 10 e lode e prodotti #verychic da 2 e viceversa. Il costo di un prodotto non implica la validità:  il prezzo infatti  è determinato da una serie di fattori che ne implicano il costo finale al pubblico: appartenenza a marchi di lusso , costi pubblicitari e così via. Quindi provare un po’ di tutto è la scelta giusta! Se il vostro fondotinta perfetto esiste potrebbe costare 10 come 50 e mi auguro per le vostre tasche che sia nella categoria #chip ! Non mi resta altro che augurarvi una buona ricerca e se avete già trovato il #compagno perfetto beh scrivetelo nei commenti!

Un bacione #girls dalle #cuginemakeup

8 pensieri riguardo “Come scegliere il fondotinta!

  • 9 marzo 2016 in 15:29
    Permalink

    Post utilissimo.."Sublime" nel cuore..io in estate ho la pelle tendenzialmente grassa, mentre la maggior parte delle volte è mista 🙂
    Ho appena pubblicato un nuovo articolo! :*

    allyouneedisrockbeauty.blogspot.it

    Risposta
  • 10 marzo 2016 in 0:17
    Permalink

    Post molto dettagliato e utilissimo! Io ho la pelle mista ma disidratata, credo di avere trovato la pace dei sensi con la BB di So'Bio 🙂

    Risposta
  • 10 marzo 2016 in 22:17
    Permalink

    Io uso da anni la bbcream di Dior hydralife e mi trovo molto bene! Ma non è proprio economica! Grazie ❤️

    Risposta
  • 3 aprile 2016 in 19:15
    Permalink

    Io ho la pelle grassa! Di recente mi sono trovata bene con il fondotinta di kiko"universal fit" … Conosci un fondotinta migliore da consigliarmi?

    Risposta
  • 3 aprile 2016 in 20:02
    Permalink

    Dovresti provare Sublime di puroBio o anche il fondotinta minerale di Kiko , evita i fondotinta liquidi per il resto devi cercare! Soprattutto dipende da che tipo di pelle hai se più sul rosa o più sul beige! Anche quello della Mac effetto Matt sarebbe ottimo! Tutto dipende anche dal budget

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Accetto il trattamento dei dati personali secondo la nuova normativa europea (GDPR)

*

Accetto