Beauty tips#2: come ottenere capelli perfetti ed idratati!

Buon pomeriggio bellezze, eccoci tornate con un nuovo appuntamento #Beauty Tips! 😛
Protagonista di oggi… l’haircare!
Rapunzel: da sempre simbolo di capelli lunghi e perfetti
È importante prendersi cura dei nostri capelli e non solo utilizzando shampoo e balsamo, ai quali andrebbe abbinata anche una maschera, magari da fare sempre sotto la doccia.
Se avete paura di appesantire troppo la chioma, potrete limitarvi ad usarla solo una volta a settimana oppure decidere di nutrire i capelli prima di procedere al lavaggio.
Avete mai sentito parlare di impacchi pre-shampoo? Sono quei trattamenti che vanno effettuati quando è arrivato il momento del lavaggio, ancora meglio se si ha svariato tempo a disposizione che permette ai vari nutrienti di agire in maniera più efficace.

Precisamente vorrei mostrarvene uno, che ultimamente faccio spesso e con il quale mi trovo davvero bene.

Vediamo insieme gli ingredienti
Olio di cocco: il mio è di Coconut Merchant, potete trovarlo su Amazon  al costo di 10,90€, nel formato da 500g.
Balsamo Nutri Riparatore Yves Rocher: ideale per capelli secchi/crespi, grazie alle proprietà nutrienti della Jojoba, svolge una spiccata azione idratante. Costo 3,95€ su Yves Rocher.it.
Potete trovare una nostra recensione di questo e un altro prodotto cliccando qui.
Olio di macadamia biologico per capelli di Omia Laboratoires: l’olio di macadamia utilizzato da Omia è esclusivamente di origine biologica certificata, secondo lo standard Eco-Cert per cosmetici naturali e biologici. Potete trovarlo da Acqua e Sapone al costo di 6,90€.




Come prepararla

 

Creiamo con il balsamo una base che renda omogenea la maschera e della densità giusta per applicarla con facilità. Io mi regolo un po’ ad occhio, però penso che due cucchiaini bastino per capelli di media lunghezza tipo i miei.
Un’accortezza: potete utilizzare il vostro preferito, a patto che sia senza siliconi.
Prima di andare a mescolare l’olio di cocco, visto che nei periodi freddi si trova allo stato solido, lo vado a scaldare in microonde per pochi secondi, giusto il tempo di farlo ammorbidire.
Per quanto riguarda la quantità, due cucchiaini scarsi vanno più che bene! ( Per capelli più lunghi aumentate le dosi)
Successivamente aggiungo 4 spruzzi dell’olio di macadamia.
I capelli trattati regolarmente con questo olio, avranno un aspetto morbido e lucente e risulteranno più sani e facilmente districabili.
Mescolo poi per bene il tutto e lo vado ad applicare sui capelli precedentemente inumiditi, avendo l’accortezza di stenderlo solo sulle lunghezze, onde evitare capelli grassi dopo il lavaggio.
Potete farlo a mani nude, oppure se non vi piace sporcarvi le mani indossate guanti in lattice oppure utilizzate un pennello per tinture.




Applicazione
Ed eccomi qui in versione Moira Orfei! 😀
Per evitare di sporcarmi gli abiti e per permettere ai nutrienti di penetrare nella fibra capillare, indosso prima una cuffietta da doccia e poi questo asciugamano, che in inverno vado a mettere un po’ prima sul termosifone per scaldarlo.
Cercate di lasciare in posa l’impacco per almeno un paio di ore. Se andate di corsa anche una può bastare.
Al termine, massaggio e sciacquo prima bene il tutto con acqua tiepida/calda e poi detergo i capelli con lo shampoo (almeno due passate).
In questo caso non vado ad utilizzare balsamo o maschera successivamente, perchè rischio di appesantire troppo e di ritrovarmi con i capelli sporchi.
A lavaggio terminato applico due spruzzi per lato di Olio di Macadamia, che mi aiuta a districare e rende più agevole la piega.
Ad asciugatura terminata, senza aver aggiunto altri prodotti quali spume o simile, mi ritrovo con questa massa disordinata che vado ad aggiustare velocemente con una passata di piastra.
In questo caso non li ho lisciati ma ho cercato di ottenere un effetto leggermente ondulato e naturale.




Perchè adoro questa maschera

Mi piace perchè non appesantisce la mia chioma, aiuta a nutrirla in modo del tutto naturale, la rende facilmente districabile ed è un valido alleato quando si vuole utilizzare la piastra, che tendenzialmente secca un po’ il capello.
La utilizzo circa ogni 3 settimane e da quando l’ho provata non intendo assolutamente abbandonarla.

A chi consiglio di provarla

La trovo adatta per persone con capelli secchi/ sfibrati o trattati, perchè dona quel nutrimento in più che non avrete utilizzando shampoo e balsamo.
La sconsiglio invece a ragazze con problemi di sebo in eccesso e capelli grassi, perchè potrebbe accentuare questa problematica.
Se avete intezione di provarla o avete qualche domanda in merito, fatecelo sapere con un commentino. Inoltre vi ricordo che per realizzare l’impacco pre-shampoo più adatto a voi, potete in alternativa mixare i vostri oli naturali preferiti.
Se avete realizzato una maschera fai da te, saremo felici, come sempre, di conoscere le vostre ricettine! 😛

 

Questo secondo appuntamento con Beauty Tips è terminato, speriamo di esservi state utili. Come sempre restate collegate! Tante novità e articoli in arrivo!
Ci vediamo lunedì, sempre qui su Cugine Makeup!

Facebook : https://www.facebook.com/cuginemakeup

Instagram : https://www.instagram.com/cugine.makeup/

Twitter: https://twitter.com/cugine_makeup 

Snapchat: @cugine.makeup

Ragazze alla prossima! Per rimanere sempre aggiornate sui nostri post e novità, iscrivitevi alla nostra Newsletter inserendo il vostro nome e la vostra Email (trovate il format nella colonna di destra o a fine pagina!)!
Un bacione dalle vostre #cuginemakeup!

6 pensieri riguardo “Beauty tips#2: come ottenere capelli perfetti ed idratati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *