Beauty Tips #3 : come eliminare i punti neri!

beauty tips: eliminare punti neri

Bentornate ragazze nella nostra rubrica del Venerdì, Beauty Tips! Se vi siete perse il primo e il secondo episodio di questa serie lo troverete fra i post suggeriti in fondo all’articolo. Oggi parliamo di Skincare e di punti neri: non ci piacciono, sono antiestetici e vogliamo eliminarli! Vi porto nella mia Routine Settimanale per farvi scoprire alcuni dei passaggi che mi stanno aiutando per abbattere definitivamente il problema! Buona lettura…

 

Che cosa sono .. 

 

Per eliminare il nemico bisogna prima conoscerlo! I punti neri , o comedoni aperti, sono composti da grassi, cheratina, melanina e in alcuni casi batteri ,  radicati all’interno dei pori della pelle. Possono essere considerati una forma meno invasiva (e sopratutto meno visiva) di Acne la cui causa ad oggi ancora è parzialmente sconosciuta: si possono verificare fenomeni di questo genere per diverse cause come la produzione errata di sebo (causata a sua volta da problemi ormonali), l’eccessiva idratazione o addirittura lo stesso processo di “spremitura manuale” del comedone.
Se i nostri problemi con l’acne si fermano a  punti neri sulla Zona T del viso, possiamo proseguire la nostra battaglia da sole; in caso contrario se manifestiamo macrocomedoni (ovvero brufoli!) in quantità sostanziale, è bene rivolgersi ad un dermatologo e individuare la causa dei nostri problemi.

Come procedere ..

5 passi per eliminare i punti neri
Clarisonic Mia 2 (149 euro) , Self Foaming Nutra Effects Avon (3,95 euro) , Tonico Lenitivo La Roche – Posay (13 euro), Mint Julep Massqe (circa 6 euro), Hydra Bomb Garnier (2,50 euro), Nose Pack Tony Moly 7 pz (5,50 euro), Creme Legere Sephora ( 30 ml 9,90 euro).

 

 
Ragazze, non basteranno cerottini e maschere per eliminare queste impurità: una buona routine (ovviamente personalizzata a seconda delle vostre esigenze) sarà il primo valido alleato. Ogni settimana dovrete adoperarvi ad esfoliare la pelle. Il ricambio cellulare e la pulizia profonda vi aiuterà sia contro i brufoli , sia contro i punti neri! Attenzione : qualsiasi prodotto al cui interno presenti siliconi non vi aiuterà in questa battaglia! Quindi armatevi di pazienza (e una lente d’ingrandimento) per leggere gli ingredienti delle vostre cremine. Le sostanze più comuni da evitare saranno
Dimethicone
Amodimthicone (e più o meno tutto ciò che termina con -one o che ha dimethicone all’interno del nome, ad esempio Cetryl Dimethicone)
Cyclopentasiloxane 
Cyclotetrasiloxane ( e più o meno tutto ciò che termina con -siloxane o  -silanol)
Alcuni PEG e PPG
Trisiloxane (e derivati per così dire)Se ancora non lo avete fatto, un tonico astringente sarà un ottimo alleato contro i pori dilati. La riduzione di quest’ultimi ci aiuterà a diminuire l’assorbimento delle impurità e agenti nocivi e ad ottenere una pelle più sana e compatta.

 

Eliminare i punti neri, istruzioni
Scrub Viso Frutti Rossi Biofficina Toscana (14 euro), Egg Pore Tony Moly (14,90 euro), Scrub Viso Leggero all’Argan Omia Laboratories (6,95 euro).

E un buono Scrub da effettuare 1 o 2 volte a settimana vi aiuterà nel processo di rinnovamento!
Se ne cercate uno, vi consiglio sia quello di Yves Rocher all’albicocca, sia quello di Omia all’Argan di cui potete già trovare online una recensione!
Per aiutarvi nell’apertura dei pori , Egg Pore di Tony Moly è un validissimo alleato : grazie al suo potere riscaldante prepara il terreno per l’eliminazione dei comedoni. Davvero consigliato!

Trattamento ideale per naso e Zona T
Trattamento ideale per naso e Zona T

 

Preparazione

Il primo passo da fare sono dei fumenti. Perchè voi mi direte? Se non vi adoperate ad aprire i pori della vostra pelle, qualsiasi trattamento (cerottino, maschera o altro…) non vi darà risultati non soddisfacenti. Quindi armatevi di pazienza e fate bollire una pentola d’acqua ( di quelle medio alte! Da spaghetti insomma… ahahah).
Lasciate raffreddare e aggiungete limone ( contiene acido citrico che aiuterà a tirar fuori tutti quei puntini). Versate tutto in una bacinella e grazie all’ausilio di un asciugamano, avvicinate la testa all’acqua e copritevi! Fate questo per circa 20 minuti, il tempo in cui l’acqua si raffredderà e poi procedete. Se non avete tempo, anche una doccia estremamente calda potrà aiutarvi!

Questo tipo di trattamento si svolgono 1 volta a settimana o in casi più gravi ogni 5 giorni! Bisogna non abusare dei prodotti regolatori di sebo, in quanto nella giusta quantità è necessario per la pelle! e rischiamo solo di peggiorare la situazione!

Prodotti per eliminare i punti neri
Maschera Purificante Opacizzante Sephor (13,90 euro), Mint Julep Masque (circa 6 euro), Forever Marine Mask (20 euro), Labo Transdermic Maschera Purificante Illuminante (circa 25 euro).
1° Step 

Maschera Purificante : ne ho provate tante e altrettante sono valide! L’unica che mi tira fuori le impurità e che le fa maturare velocemente è la Mint Yulep di Queen Heleen. Un’alternativa facilmente reperibile è la Maschera Purificante e Opacizzante di Sephora, la utilizzo ormai da 3 anni con grandi soddisfazioni (recensione qui!). Prezzo contenuto ed efficacia ne fanno un valido alleato! 

Prodotti per eliminare i punti neri
Clear Up Strip Nivea (4,80 euro), Nose Pack Tony Moly 7 pz (5,50 euro).
2° Step

 Cerottino per i punti neri : qui ragazze la scelta è ampia. Potete affidarvi a diversi brands: un po’ in base alle vostre tasche, un po’ alla facilità con cui potete reperirli. Nonostante siano super consigliate da tante, personalmente non mi sono trovata bene con quelli di Essence : su di me non aderiscono e non si seccano; in più l’odore è davvero sgradevole. Se seguite la nostra rubrica dei Prodotti Finiti sapete bene che fra i nostri acquisti fissi ci sono quelli di Nivea e Sephora. Il tempo di posa non è lo stesso per tutti, dovrete usarli un bel po’ prima di capire quando è il giusto momento per rimuovere il tutto. In generale 13/15 minuti sono più che sufficienti. 

A volte utilizzo cerottino e maschera nello stesso momento, dedicando quindi questi due Step a diverse zone del viso, per accelerare le tempistiche!

prodotti per eliminare i punti neri
Maschera Hydra Bomb di Garnier (2,50 euro), Maschera in Tessuto al Melograno di Sephora (3,90 euro), Creme Legere Sephora (9,90 euro per 30 ml), Sebo Vegetal Gel Mattificante (7,95 euro), Crema Notte Wild Rose Cien (2,99 euro).
3° Step

Idratare : se non andate troppo di fretta, una buona maschera idratante in tessuto farà al caso vostro! Sicuramente fra le nostre preferite trovate quelle di Sephora , Tony Moly, Montagne Jeneusse e ultime (ma solo in elenco) le Hydra Bomb di Garnier ! 
Se i tempi sono stretti, una buona crema sarà l’ultimo passo. Sceglietene comunque una corposa (anche da notte) da lasciare assorbire almeno una mezz’ora. Se poi dovrete procedere al trucco, una passata di tonico vi aiuterà ad eliminare il prodotto in eccesso.

I risultati si vedranno dopo 2 settimane (o 3) di trattamento, se avrete curato la pelle mattina e sera. Una spazzola per la pulizia aiuterà a velocizzare il processo, soprattutto per quanto riguarda i pori dilati! 
Mi raccomando STRUCCARSI SEMPRE  è FONDAMENTALE

Personalmente non ho ancora provato le famose (e al quanto terribili) Black Mask sia confezionate sia da fare in casa. Ma non mi convincono a pieno, le trovo leggermente aggressive e difficili da lavorare. 

Ragazze non vi resta che provare! Fateci sapere se proverete qualche prodottino che vi abbiamo consigliato o se anche voi come noi eseguite questi Steps! 

Questo appuntamento con Beauty Tips è terminato, speriamo di esservi state utili. Fateci sapere se avete qualche trucchetto da suggerirci riguardo i punti neri o qualche nuova maschera da consigliarci! Come sempre restate collegate! Tante novità e  articoli in arrivo!
Ci vediamo lunedì, sempre qui su Cugine Makeup!
 Vi aspettiamo sui nostri social :

Facebook : https://www.facebook.com/cuginemakeup

Instagram : https://www.instagram.com/cugine.makeup/

Twitter: https://twitter.com/cugine_makeup

Snapchat:  @cugine.makeup

Ragazze alla prossima! Se ancora non l’avete fatto iscrivetevi al nostro blog nell’apposita sezione Subscribe!
Un bacione dalle vostre #cuginemakeup !

 

Un pensiero riguardo “Beauty Tips #3 : come eliminare i punti neri!

  • 2 dicembre 2016 in 18:44
    Permalink

    Ciao ragazze!! Bellissimo e dettagliato post. Io non conoscevo il metodo del limone nella bacinella ma mi ispira. Data la mia mancanza di tempo faccio sempre una bella doccia calda e poi procedo coi vari step. Prima, quando non avevo la mia spazzolina (manuale di Kiko) da utilizzare tutti i giorni, non notavo tanta differenza ma ora devo ammettere che la mia pelle è migliorata (tranne nei periodi del ciclo!!). Buona detersione tutti i giorni e una costante pulizia della pelle son davvero un'ottimo alleato per aiutare la nostra pelle a migliorare ^_^! Un bacioneeee

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *