Beauty Tips #7: unghie perfette! Semipermanente si o no?

Beauty tipsBuon pomeriggio e ben ritrovate sul blog! 🙂 Oggi diamo il via ad un nuovo episodio di Beauty Tips, in cui parleremo di unghie! Più che veri e propri consigli di bellezza, cercheremo di conoscere più a fondo la tecnica del semipermanente, i suoi pro e i suoi contro.

In cosa consiste

Il semipermanente è un prodotto fotoindurente in gel, che possiamo considerare a metà strada tra lo smalto classico e la ricostruzione in gel (tecnica decisamente più invasiva).

Si può applicare su unghie naturali o ricostruite e potete anche scegliere se farlo direttamente nella comodità di casa vostra o se investire qualche soldino ogni mese e recarvi da un’estetista di fiducia.

Unghie natalizie Black diamond semipermanente
Unghie natalizie

Noi preferiamo decisamente la seconda opzione, soprattutto perchè non siamo così abili nel curare le nostre unghie.

Se avete scelto di procedere per conto vostro, comunque,  vi serviranno alcune cosine

  • Smalto specifico
  • Lampada UV
  • Base e top coat
  • Solvente per la rimozione

I vantaggi di questa tecnica

  • Il semipermanente non è poi aggressiva come il gel, che per essere rimosso, lascia l’unghia debole e graffiata. A patto però che venga effettuata ogni mese/mese e mezzo.
  • Consente, se fatto ad arte, di avere unghie perfette per più di un mese
  • La manicure resta sempre lucida e brillante, senza dover riapplicare un top coat
  • Si può applicare su unghie deboli, ma non danneggiate, perchè non prevede una ricostruzione
  • Ha un effetto curativo ed indurente
  • Può essere utilizzato in gravidanza ( per quanto c’è da dire che le unghie in questa fase sono più fragili, quindi la performance del prodotto potrebbe non eguagliare quella che ottenevate prima di essere in stato interessante) 🙂

Gli svantaggi

  • Non si può applicare su unghie danneggiate, in quanto non prevede una ricostruzione. Se cercate anche un vantaggio dal punto di vista estetico, forse farà più al caso vostro il gel
  • Contiene due elementi chiamati Idrochinone ed Idrochinone monometiletere, che rientrano nella lista europea delle sostanze pericolose: bisogna evitare rigorosamente il contatto con la pelle. Infatti, sono assolutamente vietate nelle composizioni dei cosmetici, ma ammesse nei kit per unghie destinati ad uso professionale. Infatti dovremmo sempre affidarci alle mani di un professionista, per non correre rischi.
  • Per toglierlo, a meno che non abbiate tutti gli strumenti in casa, dovrete tornare dalla vostra estetista.




La nostra esperienza

Unghie Effetto specchio semipermanente
Effetto specchio

Come ben saprete, se ogni tanto ci seguite sui social, noi ci rechiamo dalla manicure una volta ogni mese/mese e mezzo.

Troviamo davvero comodo lo smalto semipermanente, perchè ci permette di avere mani perfette, senza bisogno di ritocchi. Inoltre non siamo proprio bravissime nella stesura degli smalti, per cui preferiamo affidarci ad una professionista del settore.

Con questo tipo di tecnica è possibile bagnare le mani, fare faccende domestiche, senza intaccare minimamente la manicure! Ed è davvero comodo, soprattutto per chi ha poco tempo a disposizione, perchè non necessita di ritocchi.

In media spendiamo 30€ al mese. I prezzi in generale si aggirano intorno ai 20-30€.

È fantastico poter scegliere tra miriadi di colori diversi, optare per un finish lucido oppure opaco, glitter o effetto specchiato!

Vi lasciamo qui sotto una galleria in cui troverete alcuni dei lavori realizzati da Francesca, la nostra nail artist di fiducia. 🙂

Che ne pensate del semipermanente ragazze? Fateci sapere se anche voi siete amanti di nail art e soprattutto se vi prendete cura da sole delle vostre unghie oppure vi affidate a mani esperte! 🙂

Per conoscermi di più e rimanere in contatto con me, vi aspetto sui  social :

Facebook : https://www.facebook.com/susanna.cuginemakeup

Instagram : https://www.instagram.com/susanna_cuginemakeup/

Twitter: https://twitter.com/cugine_makeup 

Snapchat: @cugine.makeup

Ragazze alla prossima! Per rimanere sempre aggiornate su post e novità, iscrivitevi alla Newsletter inserendo il vostro nome e la vostra Email (trovate il format nella colonna di destra o a fine pagina!)!
Un bacione dalla vostra #cuginamakeup!

6 pensieri riguardo “Beauty Tips #7: unghie perfette! Semipermanente si o no?

    • 13 febbraio 2017 in 15:18
      Permalink

      Davvero una bellissima idea! Un bacio 😀

      Risposta
  • 10 febbraio 2017 in 20:08
    Permalink

    Io e le altre ragazze GIGA preferiamo il “fai da te”. Abbiamo sempre evitato il gel o il semipermanente perché pensavamo che indebolisse o rovinasse le unghie, nostre amate unghie. Ma poco tempo fa abbiamo deciso di provare! Dopo un’accurata raccolta delle informazioni necessarie, abbiamo realizzato il nostro primo semipermanente con lampada LED e non UV ed è stato semplicissimo! Abbiamo utilizzato degli ottimi smalti vegani molto costosi ed il risultato è stato splendido! Le unghie sono rimaste lucide e perfette per 3 settimane, intatte! Per quanto riguarda invece la nail art, pur non avendo fatto nessun corso in merito, l’abbiamo sempre realizzata con semplici smalti e siamo bravine per questo non siamo solite ricorrere a centri estetici o professioniste del settore Per noi curare le unghie è una vera e propria passione! Le vostre unghie sono molto belle, si vede la mano di una professionista, è molto brava, complimenti! Un bacio ad entrambe

    Risposta
    • 13 febbraio 2017 in 15:19
      Permalink

      Voi siete bravissime ! Grazie per essere passate ragazze 😛

      Risposta
  • 11 febbraio 2017 in 12:04
    Permalink

    A me piace molto il semipermanente! Tra i vantaggi c’è anche che sta benissimo sull’unghia corta, invece il gel, essendo più spesso, sull’unghia corta non ricostruita fa un po’ l’effetto “tozzo”.

    Io che devo tenere le unghie corte ma curate è perfetto. Mi dura un sacco, e non devo preoccuparmi che si sia sbeccato o rovinato.
    L’unica cosa è che non lo tolgo mai con il solvente perchè non mi piace che entri a contatto con la pelle (e un minimo ci entra, anche se si sta attente a prendere solo l’unghia); preferisco toglierlo con la lima, ma ovviamente dev’essere fatto da una professionista! 🙂

    P.s. I lavori della vostra nail artist sono molto carini, soprattutto quello rosso con il fiore sfumato…. io sono negata per la nail art!!! :/

    Risposta
    • 13 febbraio 2017 in 15:20
      Permalink

      Beh, se ti può consolare, anche noi! ahahhah 😀 Un bacio

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *