Susanna e Bibi Makeup Time: Met Gala Look 2018

Ciao ragazzi, benvenuti di nuovo in questa rubrica in Collaborazione con @bebibi. Oggi non vi proporremo un tutorial, ma scopriremo insieme i nostri Met Gala Look 2018 preferiti e vi daremo qualche consiglio per riprodurli e magari renderli più portabili. Buona lettura . . .

Jennifer Lopez

Lei è una delle mie icone di bellezza, da sempre. Sexy, provocante, ma mai #toomuch . Credo sia stata il sogno proibito di tutti gli adolescenti degli anni 2000. Ai Met Gala si è presentata in uno splendido vestito firmato Balmain, perfettamente in accordo con il Tema scelto da Anna Wintour (nonchè capo dell’organizzione di questo evento), la Religione.

Perchè mi è piaciuto cosi tanto? La nostra Jlo è riuscita a mixare innovazione, tema ed eleganza, senza sfociare in look artistici e poco portabili. Sono numerose le primavere passate sui red carpet (anche se davvero non si direbbe), per cui, da vera regina, è riuscita a centrare l’obbiettivo.

met gala look 2018
Credit : https://www.standard.co.uk/fashion/met-gala-dresses-2018-jennifer-lopez-balmain-a3832846.html

In più quel nuovo taglio sfoggiato: un caschetto alle spalle di super tendenza. Super liscio con effetto bagnato. Semplicemente perfetta.

Makeup

Vestito elaborato e carico, makeup soft&glam, ma rigorosamete #sparkle. Occhi definiti, ma super luminosi: gold sulla palpebra mobile e nella rima inferiore, accompagnati da uana leggera definizione nella parte finale (sia superiore che in basso).

Bordatura nera e netta, senza troppe sfumature per rendere l’occhio più profondo. Sopracciglia selvagge, ma comunque curate. Mega ciglia finte per uno sguardo super intenso!

Una base strutturata e luminosa, con contouring piuttosto evidente, ma a mio avviso molto in sintonia con il makeup occhi e labbra molto sfumato e soft.

Gloss e matita per #lips dall’effetto lucido e voluminoso.



Come riprodurlo

A seconda del vostro incarnato vi consiglio di scegliere una combo di ombretti differenti. Potete utilizzare il n 05 di Purobio, se la vostra carnagione è molto simile a quella della Lopez (ambrata) con in abbinato uno degli ombretti Naked (Heat, Basics . . .) o Daily Mood Mulac.

Per le più fantasmine trovate tuttto l’occorrente nella Palette ChocolateBar di TooFaced (dupe compresi – vedere Makeup Revolution!). Per la rima interna ed esterna, vi consiglio di utilizzare un Eyeliner in Gel o una Matita Waterproof. Se state meditando di effettuare un ordine su Maquibeautyitalia, beh non potete non provare le matite automatiche firmate Pierre Renè : sono FAVOLOSE , prezzo MINI!

met gala look 2018

 

Gloss o non Gloss? Io sono sempre per le labbra super opache ma se avete in mente di riprodurre il look di Jennifer potete optare per le Vernissage di Neve (Les Poseuses, Water Lilies, Nike of Samothrace – a seconda del vostro incarnato) o anche UD Hi-fi  Shine  Gloss (Midnight Cowgirl, Fuel). In alterativa, matita nude + un qualisiasi Gloss trasparente!

 

Kim Kardashian

La Regina del gossip, del glam, delle tedenze made in USA e anche del resto del mondo! Ormai un’icona di stile che nonostante faccia parlare di sè (nel bene o nel male) più per la sua vita privata che per i suoi successi lavorativi ( e ce ne sono molti, il patrimonio delle Kardashian ormai si aggira sulle centinaia di milioni di dollari!), lancia inevitabilmente nuove tendenze.

Dopo la sorella Kylie, anche lei si è buttata nel campo #beauty, creando la sua linea di #makeup. Completamente stile Kiki! Ai Met Gala Kim ha deciso di trasformarsi in una sirena gold, stile anni ’90.

Infatti il suo abito, disegnato Ad Hoc da Donatella Versace, ricorda quelli indossati da Naomi Campbell, Cindy Crawford in quegli anni e realizzati dal grande Gianni. La collezione infatti SS18 della casa di moda italiana si ispira ai capolavori realizzati dal grande stilista Versace, scomparso tragicamente nel 1997.

Le croci applicate sull’abito, rimandando al Tema del Gala. Sicuramente non uno dei look più centrati, ma sicuramente una delle più belle apparizioni sul rescarpet.

Makeup

Per tutte voi #makeupaddicted questa sicuramente non sarà una novità, Kim e Mario Dedivanovic collaborano insieme da 10 anni: il truccatore americano si occupa fin dai primi successi di curare l’immagine dell Star KK e per festeggiare il decennio appena trascorso, la Signora West ha annunciato questo inverno una nuova collezione in onore proprio del suo fido collaboratore, che sta spopolando tanto da essere quasi sempre Sold Out.

met gala look 2018
Credit: https://www.allure.com/story/kim-kardashian-hair-2018-met-gala-details

In contrasto con l’abito total shimmer, un look opaco e deciso. Occhi super definiti e allungati con una bordatura decismente ampia, arricchita da sfumature sul color caramello e mattone. Ciglia finte esagerate e labbra ombrè sui toni nude (quasi #nolips).

Lei è la Signora del Contouring: perfetto ad evidenziare gli zigomi alti e sopratutto ad enfatizzare l’idea di “tiraggio” data dai capelli legati in una coda alta. Cosa posso dire? Kim è sempre al TOP.



Come riprodurlo

Armatevi  di colori opachi (vi consiglio la Naked Basics) e eyeliner in gel per ottenere quel effetto super nero! Per delle ciglia così strong, rivolgetevi a prodotti fuori dal mercato italiano (date un’occhiata QUI ) o se avete voglia di spendere a quelle firmate Huda Beauty!

Labbra realizabili con una combo di due matite o due tinte labbra. Per ottenere l’effetto cremoso aggiungete un pizzico di burrocaco al centro!

met gala look 2018

 

Per scolpire il viso in questo modo affidatevi alla palette di Kat Von D e scaldate tutto con un po’ di bronzer (caldo) ovviamente sempre opaco! Sopraccilgia super definite? utilizzate una pomade: ormai sul mercato ce ne sono tantissime e si tutti i prezzi! La mia preferita al momento è il Brow Pot di Mulac, ma in questi giorni ho iniziato a testare la nuova firmata Paola P, in uscita il 15 maggio!

 

Anne Hathaway

Tutte voi avrete un’attrice che stimata per bellezza e talento. Lei è la mia. La seguo già da Pretty Princess (e sequels), una favola per bambini e ragazzi firmato Disney: una delle sue interpretazioni che porto nel cuore è sicuramente quella di Amore e Altri Rimedi. Se non avete visto questo film dovete assolutamente farlo.

Il successo per Anne sicuramente però arriva con Il Diavolo Veste Prada, dove oltre ad attrice affermata, si ritrova a rivestire i panni di un’icona di eleganza e raffinatezza. Il suo dres firmato Valentino infatti non poteva non richiamare queste caratteriste. Un abito impegnativo, quasi pomposo, indossato con una leggerezza davvero inequiparabile.

Un po’ cardinale e un po’ papessa, ha messo d’accordo un po’ tutti, per lei u 10 e lode e tema pienamente centrato!

Makeup

Qualsiasi altro #makeup sarebbe stato #toomuch . La Sig. Hathaway ci ha sempre regalato look eleganti, raffinati e minimal. A fare da protagonisti infatti sono gli accessori (orecchini e fermaglio), dorati e luminosi. Da qui si riprende il look proposto: sfumature leggere, rosate calde sulla palpebra, con una leggerissima bordatura per intensificare lo sguardo.

met gala look 2018
Credit: https://www.popsugar.com/beauty/photo-gallery/44816613/image/44818746/Anne-Hathaway

Il tocco d’effetto è il punto luce sotto l’occhio, realizzato con un illuminante ad effetto bagnato. Labbra color capuccino che si spona perfettamente con il suo incarnato.

Base fresca (quasi impercettibile) e un pesca sulle gote che riprende la sfumature degli occhi. Sopracciglia definite, ma con effetto naturale.

Per me semplicemente perfetta.



Come riprodurlo

Sfoderata la miglior Peach Palette che avete (ovviamente la Sweet Peach di Too Faced e la Desert Dusk di Huda sono super consigliate, come i loro dupes). Riuscirete sicuramente a ricreare questo fantastico look. Per il punto luce vi consiglio di utilizare un ombretto dalla texture riflettente: ne ho due bellissimi nella Palette Saint + Sinner di Kat Von D, al cui interno sono contenute delle pagliuzze dorate (e non solo).

Sulle labbra una delle bellissime Pastello Labbra di Neve: se non le avete mai provate vi regaleranno tantissime soddisfazioni!

met gala look 2018

Per un effetto così fresco sul viso, utilizante un fondo a base d’acqua: WaterBlender di Mufe, Face&Body o il nuovo di Paola P Drop&Go (presto una review sul blog), applicato con una spugnetta!

 

Siete curiose di scoprire quali sono i look scelti da Bibi ? Eccovi il link diretto:

 

Spero che questa nuova tipologia di articolo di vi piacca, il prossimo ragazze sarà strepitoso!

Se ve lo siete perso ecco il link allo scorso episodio :

Vi invito a seguire Alessia sui suoi Social

Instagram: @bibi_beleborsedielisa

Facebook: https://www.facebook.com/bebibibags/

Per conoscermi di più e rimanere in contatto con me, vi aspetto sui  social :

Facebook : https://www.facebook.com/susanna.cuginemakeup

Instagram : https://www.instagram.com/susanna_cuginemakeup/

Youtube : https://www.youtube.com/c/CugineMakeup

Twitter: https://twitter.com/cugine_makeup 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornata/o: riceverai una email ogni volta che ci sono novità. Inoltre, per ringraziarti dell'iscrizione, ti invieremo dei buoni sconto di benvenuta/o.





Un pensiero riguardo “Susanna e Bibi Makeup Time: Met Gala Look 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Accetto il trattamento dei dati personali secondo la nuova normativa europea (GDPR)

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.