TOP OF THE YEAR – Preferiti Makeup 2018!

Bene ragazze, questo 2019 è iniziato con tanti nuovi articoli! (Ahimè ho tante cose da raccontarvi dopo questi mesi di assenza!) Non potevo dunque non portarvi sul Blog i miei prodotti preferiti makeup 2018. Ho selezionato 10 tipologie delle quali vi mosterò 2 alternative, una #highcost e una #lowcost, perchè non sempre il prezzo è fondamentale. Pronte a scoprire i miei #bestproducts ?? Viaaaaaaaaaa  . . .

 

Primer Viso

Mai quanto quest’anno ho apprezzato l’utilizzo di una base pre-fondo. Fra medicine e malanni vari, la mia pelle si è divertita a farmi impazzire: mi è capitato di passare da pelle secca a grassa anche nel giro di qualche giorno; in più il mio trucco per tantissimi giorni è stato semplicemente Base+Mascara+Rossetto, per cui una pelle perfetta era sicuramente d’obbligo.

Insomma vi sarà capitato molte volte di incappare in carrelli (esosi o meno) in cui mancano pochi soldini per sentire la magica frase “Spezioni Gratuite“. Ordunque la mia grande storia di amore con l’High Adherence Silicone Primer inizia proprio così, per riempire un vuoto chiamato 25€ For Free Shipping XD . Non ho letto rieview, visto video o scambiato pareri, per cui non sapevo cosa aspettarmi. Devo dire che inizio a riapprezzare la sorpresa di provare un prodotto per la prima volta senza sentirmi influenzata dalle considerazioni altrui.

PRO
  • Consistenza: molto simile ad una crema, per cui facile da stendere anche con le dita.
  • Prestazioni: leviga e fissa qualsiasi tipo di fondotinta, necessita di 2 o 3 minuti prima di settarsi.
  • Inci: nonostante la presenza di silicone (che trovo fondamentale in questo genere di prodotto), non contiene alcohol, oli, parabeni e risulta essere vegano, senza glutine e ovviamente cruelty free.
  • Prezzo: circa 4.90 € per 30 ml di prodotto.

Una considerazione personale ve la lascio: pochissimi fondi performano bene intorno al mio naso, rimanendo intatti per ore. Questo piccolo infuso di Silicone mi aiuta tantissimo anche con le basi che non hanno risultati esaltanti.

CONTRO

Mi sento solo di segnalare il problema di reperibilità in Italia. Ovviamente i prodotti #lowcost vengono sempre acquistati insieme ad altri per raggiungere soglie di spedizioni e non incappare in costi aggiuntivi. Quindi lo shopping online è (quasi, se non mi ricordo male a Milano i prodotti Deciem si trovano in una particolare. Rinascente) l’unico modo per riassortire o acquistare questo Primer. Molto limitante se non dovete rifornire il vostro #beautycase.

Sicuramente più facilmente reperibile è lo Step 1 – Base Levigante di MakeupForever con cui è scattata la scintilla ancora una volta in modo causale. Ho ricevuto in omaggio un campione di qualche ml , in modo da poterlo utilizzarlo in un periodo piuttosto lungo e farmene un’idea: anche se era davvero mini, l’ho utilizzo in più di 10 #makeup con dei risultati eccezionali!

PRO
  • Prestazioni : elimina i piccoli segni di espressioni, i pori dilatati, compattando l’incarnato e facendo scivolare in maniera uniforme il fondo. Aiuta a far rimanere il fondo elastico in modo che non segni nell’arco della giornata.
  • Applicazione: facilità nel distribuirlo sul viso. Potete farlo con le mani tranquillamente.
  • Minisize: potete acquistare STEP 1 in una versione da viaggio ad un costo piuttosto basso circa 18€ per 15 ml (la full viene 38 € per 30 ml).
  • Non Comedogeno.

Per quanto riguarda i CONTRO non sono davvero riuscita a trovarli! Potete acquistarlo da Sephora, store o online, utilizzando i codici sconto e le promo.



Fondotinta

I fondi creano sempre tante aspettative: pelle da copertina, durate h24, la scomparsa di ogni imperfezione like a photoshop. Bisognerebbe però fare un passo indietro e considerare l’opzione di curarci di più per avere veramente la pelle di porcellana. Ovviamente poi ci sono problematiche che difficilmente sono risolvibili con una buona skincare, ma in generale avere una buona base permette di avere davvero le prestazioni che ci aspettavamo in partenza.

Sono una ragazza fortunata. A parte qualche pellicina e punto nero intorno al naso non posso di certo lamentarmi. Quest’anno ho trovato due per me #topEVER . Mi piace sottolineare per me perchè per quanto riguarda questa tipolgia di prodotto è davvero tutto molto, ma molto personale. Anche se hanno un prezzo di circa 9 volte differente, il Photofocus di Wet n Wild (circa 5 €) e il Dioskin Forever (circa 45,50 €) hanno prestazioni molto simili.

PRO
  • Texture: l’effetto finale è molto simile, non creano spessore sulla pelle lasciandola unforme per aspetto comunque quasi naturale.
  • Finish: il Photofocus è leggermente più cipriato, ma sono entrambi effetto matte.
  • Coprenza: entrambe hanno una copertura media, facilmente stratificabile. In generale poi non utilizzo correttori per coprire rossori e imperfezioni.
  • Facile Stesura e asciugatura ( che potrebbe essere anche un CONTRO).

La durata è molto buona per entrambe i casi: il Diorskin dura completamente intatto effettivamente di più rispetto al Photofocus (4 ore), circa 5/6 ore senza bisogno di ritocchi. Inoltre proprio per l’effetto più cipriato dopo molte ore ( +6h) il wetnwild inizia a seccare la pelle, cosa non recepita del Diosrkin: non lo considero un contro in quanto dopo tante ore posso anche concedere un piccolo sgarro sul comfort.

CONTRO

Hanno entrambe lo stesso difetto. Personalmente quando applico il fondo, con il pennello scarico, faccio una passata sul contorno  e sugli occhi in modo da non dover utilizzare una quintalata di correttore per coprire le mie profonde occhiaie e le palpebre. Tutti e due i fondi mi segnao tantissimo la zona, lasciandola secca e grigiastra.

 

Cipria

Se per i fondi i miei #best sono molto simili per quasi tutte le caratteristiche, se parliamo di Cipria, i miei TOP 2018 sono due prodotti molto differenti, con anche usi molto diversi! Uno dei prodotti che ho acquistato più volte durante tutto questo anno è stata sicuramente la All Matte Plus di Catrice ( circa 3.95 €) nella colorazione 035.

PRO
  • Texture : praticamente impalbabile. Sul viso risulta naturale e setosa.
  • Prestazioni: setta le zone critiche e le fissa per tutto il tempo che desiderata. Testata anche in situazioni estreme (eheheheeh).
  • Prezzo mini.

Unico CONTRO  le colorazioni, poche e quasi tutte chiarissime. Perfetta per le fantasmine! La utilizzo con una spugnetta asciutta per settare la Zona T (naso e fronte).

 

Di tutto altro utilizzo e finish è la NudeAir Loose Powder firmata Dior. In polvere libera come dice appunto il nome, fissa la base senza però mattificare in maniera estrema (come la All Matte, la quale dona alla pelle un effetto completamente opaco). Perfetta per tutti i giorni e sopratutto per un aspetto naturale. Posso solo dire che è la Cipria che tutti avrebbero voluto provare almeno una volta nella vita! Pack meraviglioso, prestazioni eccezionali, c’è ma non si vede. Tutti PRO e nessun CONTRO.

Correttore

Torna la sfida Wet n Wild contro Dior. Anche qui le differenze sono piuttosto limitate, a parte il prezzo! Il Concealer infatti della linea Photofocus ha un costo che si aggira ancora una volta intorno ai 4 €, al contrario del suo rivale  Diorskin Forever il quale prezzo invece è di circa 30 €.

Le texture sono entrambe pastose: questo comporta un’alta coprenza e un effetto super levigato. Premetto che personalmente ancora non esiste un correttore che non mi vada nelle rughette sotto gli occhi (io ne ho davvero molte e la stanchezza mi segna subito lo sguardo), ma con questi due riesco a gestirmela per parecchie ore senza sembrare mia nonna.

Le differenze sono appunto nella differenza di effetto levigato. Il Dior infatti compatta subito la zona senza bisogno di tantissimo prodotto e la leviga effetto #photoshop. Per il Photofocus effetto leviga+ livello massimo si ottiene con un po’ più di lavoro e un leggero baking (che non amo fare proprio per il mio contorno occhi devastato), ma in generale si ottiene un risultato molto simile e più performante per tutti i giorni.

CONTRO

Di PRO ve ne ho elencati parecchi, ma in realtà di aspetti negativi c’è uno solo e accomuna entrambi. Poche colorazioni e anche se le Diorskin sono circa 9 a mio avviso sono ancora un po’ poche per il brand e il suo target. Trovo invece sia  più scontato non trovare tantissime #shades in un brand lowcost, ma forse dovremmo impegnarci un po’ di più. Meno edizioni limitate con rossetti e ombretti dai colori decisamente eccentrici e più attenzione verso quello che utilizziamo tutti i giorni!



Contouring

Sono giorni che penso ai prodotti per highlighting&contouring eppure me ne viene in mente sempre e solo uno. EVER. Mi sono resa conto anche cercando online che di palette veramente valide a basso costo ce ne sono poche, anzi pochissime: l’unica che mi è venuta in mente è la PRO Palette Highlight&Contour di NyxCosmetics, di cui vi lascio la recensione qui sotto:

Un buona palette, ma non a bassissimo costo. Se avete suggerimenti lasciateli anche nei commenti, sono curiosa di sapere voi cosa avete provato che vi ha realmente colpito!

Tornando al 2018 dunque, l’unico amore è stata la Shade+Light Contour Palette di Kat Von D, al modico costo di 45 € che potete trovare su Sephora.it

Ho sempre pensato di scriverne una recensione completa per farmi poi distogliere dal fatto che si tratta di un prodotto Best Seller, per cui la mia opinione sarebbe rimasta a galleria nel mondo del web senza emergere mai! Se però vi fa piacere la aggiungerò alla lista degli articoli da pubblicare.

PRO
  • Pigmentazione ben bilanciata. Nè troppo intensa da fare macchia, nè troppo scarsa da dover stratificare all’infinito.
  • Ottima selezione colori. Si adatta a tantissimi incarnati, dai chiarissimi ai medio/scuri.
  • No fallout.
  • Ottima tenuta.

L’unico CONTRO  è stato risolto qualche mese fa! Infatti la palette è divenuta refill, in modo da sostituire le cialde terminate senza dover ricomprare l’intera palette.

 

Highlighting

Quest’anno oltre al makeup di cose belle ne sono arriavate, una di queste si chiama Silvia e anche se fa parte della mia vita da qualche tempo ormai, credo che il 2018 ci abbia avvicinato per tanti motivi. Fra i regali di Natale anticipati ho ricevuto alcuni prodotti #pixi fra cui credo l’illuminante della vita: il Glowy Gossamer Duo (20£) nella colorazione Subtle Sunrise.

PRO
  • Modulabile.
  • Effetto super glowy leggermente specchiato.
  • Ottima tenuta.
  • Colorazioni naturali ma d’impatto.

Lo uso davvero tutti i giorni. Unico CONTRO sono molto delicati! Occhio a non farli cadere XD.

Se cercate invece qualcosa di più facilmente reperibile, dal pack accattivante e dalla resa SUPERTOP, non potete farvi sfuggire il Golden Goodness di Makeup Revolution (5.99€). Per quanto riguarda le caratteristiche mi sento di ripetere quelle sopra citate, ma facendo un appunto. La grana del prodotto è molto più visibile per cui segna un po’ di più le zone e dopo circa 3/4 ore dall’applicazione i glitter tendono a spostarsi sul viso, sopratutto se avete la tendenza a toccarvi sulle guance. Applicando un illuminante in crema come base questa problematica si risolve facilmente.

 

Palette

Devo dire qua la scelta si è fatta difficile, molto difficile. Per diversi aspetti ques’anno ho avuto modo di provare diverse palette e rimanerne veramente soddisfatta! Ma ce n’è una che davvero mi ha rapito il cuore. L’ho utilizzata in tantissimi look ( per vederli basta seguirmi su @susanna_cuginemakeup ), dai più semplici ai più elaborati. Dal pack spettacolare, il mio amore di quest’anno si chiama Saint+Sinner ed è firmata Kat Von D.

PRO
  • Pigmentazione Eccellente.
  • Sfumabilità Eccezionale.
  • Gamma Colori unica.
  • Tenuta estrema.

C’è un ma però, è un edizione limitata. Per cui ho anche un ulteriore proposta per questo 2018: la First Love di Cliomakeupshop. Una palette che all’inizio risulta davvero banale, ma che guardata con più attenzione è un passpaourt per tutti i giorni, ma con un tocco particolare che la rende perfetta anche per realizzare makeup serali.

Per la recensione completa, cliccate il post seguente:

Fra le sorprese davvero in aspettate, ad un costo davvero irrisorio, vi straconsiglio la Starry Moon Night di DeLanci che potete trovare al costo di circa 15€ su Amazon.it (eccovi il link diretto : https://amzn.to/2RG8fUN ). La gamma di colori vi permetterà di realizzare makeup da giorno, da sera, colorati e più estrosi. Pigmentazione davvero eccezionale e tenuta estrema. Si può solo amare. Vi lascio swatches e qualche look!




Mascara

I miei preferiti in realtà sono due ed entrambi di costo medio. Nonostante mi ostini a provare mascara firmati Essence, non scatta mai la scintilla. Una menzione d’onore però a due novità degli ultimi mesi, firmati da 2 brand in piena scesa e tutti #madeinitaly. Se con il Gentleman firmato Mulac cosmetics l’amore è scoccato al primo utilizzzo, con il DarkLove c’è voluto un po’ più di tempo per far seccare leggermente la formula (all’inizio per me troppo liquida).

PRO
  • Entrambi Nerissimi.
  • Non Colano.
  • Volumizzano e rendono le ciglia più folte e piene.

In più il gioiellino firmato Mulac, incurva, lasciando la piega per ore ed ore, fino allo struccaggio. Entrambi però hanno dei piccolissimi difetti: con il Gentleman bisogna andarci piano e scaricare completamente lo scovolino per non ritrovarci con le ciglia tutte incollate; per quanto riguarda il DarkLove non mi fa impazzire l’applicatore in quanto avendo un occhio piccolino, mi pizzica leggermente nel momento in cui vado ad applicarlo nell’angolo interno.

 

Rossetto

Imperatore del 2018, non poteva non essere uno Superstay Matte Ink di Maybelline. Hanno fatto innamorare tutto il web e anche me. Pioneer è senz’altro il mio rosso, come senz’altro sarà il rosso di tantissime altre persone: intenso, leggermente freddo, per una biancaneve moderna.

Resiste a tutto, a cene. a baci e anche a qualcosa di più intenso (ci siamo capite no?? … XD). Potete trovare questi rossetti da Acqua&Sapone, Tigotà, Supermercati e ovviamente su Amazon ( eccovi il link per acquistare: https://amzn.to/2RAWGOR ) al costo di circa 10 € a prezzo pieno.

preferiti makeup 2018

Se il 2017 è stato l’anno delle palette per me il 2018 è stato l’anno dei Rossetti per cui nei prossimi giorni mi metterò all’opera per realizzare la mia TOP10 per quanto riguarda i #lipstick acquistati quest’anno, dunque #staytuned!

 

Nonostante le difficoltà di questo ultimo periodo, il makeup e la mia passione per esso non si è mai spezzata , anzi è stata la mia valvola di sofgo. Fatemi sapere quali sono stati i vostri prodotti imbattibili per questo anno che si è appena concluso e per non perdere nessuno dei miei post iscrivetevi sui miei social:

Facebook : https://www.facebook.com/susanna.cuginemakeup

 

 

 





Un pensiero riguardo “TOP OF THE YEAR – Preferiti Makeup 2018!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Accetto il trattamento dei dati personali secondo la nuova normativa europea (GDPR)

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.