Drop&Go Foundation Paola P – Review

Credo che dopo mesi di alti e bassi (un po’ con questo fondo e un po’ con la mia salute) sia  arrivato il momento di parlarvi del Drop&Go Foundation firmato Paola P. Un brand con target professionale, al quale però si può avvicinare chiunque abbia voglia di scovare prodotti poco conosciuti, ma molto funzionali e innovativi.

 

Caratteristiche

Il fondotinta in gocce, come quello in stick, trovo sia una delle tendenze del 2018. Diversi brand hanno presentato sul mercato questa tipologia di prodotto, ottenendo più o meno risultati sempre soddisfacenti. Il perchè di questo successo è semplice: la texture di un fondo drop si adatta a diverse tipologie di pelle, proprio per le sue caratteristiche molto versatili.

Coprenti e stratificabili per la finezza della texture, si adattano sia alle pelli secche che a quelle più grasse con diverse imperfezioni. In più il Drop&Go Foundation di Paola P dona al viso uno #sheer naturale, che però può essere eliminato utilizzando una cipria opacizzante sul fondo e ottenendo dunque un look total matte. Disponibile in 7 tonalità, potete acquistarlo sul sito ufficiale paolapmakeup.it o nei rivenditori autorizzati ad un costo di 31,90 € per 30 ml.

Ecco la lista ingredienti (INCI):

Aqua, Isododecane, Talc, Isonoyl Isononanoate, Butylene Glycol, Octyldodecanol, Glycerin, Octyldodecyl Xyloside, PEG-30 Dipolyhydroxystearate, Sodium Dehydroacetate, Disodium EDTA, Sodium Chloride, Hydrogen Dimethicone, Alluminum Hydroxide, Phenoxyethanol, Tropolone, Parfum (+Coloranti).



Applicazione

A seconda della coprenza che vorreste ottenere, potete applicare il prodotto con pennello o spugnetta.

  • Per un effetto Glow e super Naturale, la BeautyBlender inumidita (o similari) è l’alleato perfetto. In questo modo uniformerete l’incarnato togliendo le piccole imperfezioni cutanee, lasciando però ben visibile la texture del viso.
  • Se il vostro scopo è uniformare la pelle coprendo rossori e piccoli brufoletti, anche semplicemente con una spugnetta asciutta potete ottenere questo risultato. La texture finale del viso sarà leggermente piallata, ma per le grandi imperfezioni sarà necessario l’uso di un correttore. L’effetto finale risultaancora molto naturale.
  • Per un effetto full coverage potete invece stendere il fondo tramite un pennello smudger a setole fitte. L’effetto sarà quello di pelle di porcellana: pori e piccole rughette sono coperti. Per ottenere questo tipo di copertura sarà necessario stratificare in alcuni punti.

 

Nonostante una coprenza molto alta con il pennello, il finish del Drop&Go Foundation non è total matte. Il viso risulta illuminato e non piatto, in modo tale da non perdere del tutto il glow naturale della pelle. Proprio per questo motivo lo ritengo perfetto anche per le non più giovanissime che vogliono un look fresco, ma curato, senza rinunciare alla coprenza.

 

Durata

Nonostante la texture impalpabile è senz’altro uno dei fondotinta più duraturi che abbia mai provato. Sfido chiunque a testare la durata di 24 h (a letto mai truccate!), ma in generale posso affermarvi che resiste molto, ma molto bene ad un intera giornata piena di impegni.

Va fissato? In generale vi consiglio di si: proprio per il suo #sheer ci mette un po’ ad asciugare completamente per cui per evitare sorprese anche nell’applicazione di terra e/o blush, la cipria (anche se in polvere libera) è necessaria.

L’ho trovato perfetto sia in estate, nella quale però bisogna stare più attenti alle lucidità (un ritocco su naso e fronte è necessario dopo 4/5 h), che in inverno in quanto il viso rimane disteso e non tende ad seccarsi ulteriormente esponendosi a vento, pioggia e freddo.



Valutazione

Riassumendo brevemente lo ritengo un ottimo prodotto per le over 35 con i primi segni di espressioni, ma anche per pelli ancora più mature. Perfetto per le pelli giovani da uniformare che tendono a seccarsi, ma anche per quelle più problematiche (brufoli e acne) che vogliono un effetto naturale e dicono no al cerone (ovviamente con qualche accortezza in più, vi consiglio di utilizzaro in combo con primer opacizzante e una buona cipria).

Ottima durata: ha resistito più di 12 h praticamente intatto, senza andare via sul naso, per me punto davvero critico.

C’è un però. Mi sono resa conto che l’uso prolungato del Drop&Go Foundation ha apportato al mio viso qualche problemino. Brufoletti piccolini e anche qualche piccolo simpatico amico più cicciottello sono comparsi sulla mia pelle, per poi sparire una volta cambiato fondo.

Mi è già successo con altri prodotti, sopratutto con quelli super longtasting: la mia pelle li tollera fino ad un certo punto. Detto questo e facendo questa premessa, posso solo dirvi che è davvero uno dei migliori fondi mai provati. Mi aspettavo ci fossero più colorazioni (sono 7) essendo un prodotto professionale, ma su questo si può sempre migliorare!
 

Applicazione: 9
Resa/Durata: 7.5
Rapporto qualità/prezzo/quantità:  8
Reperibilità: 7
Inci: 5

 

Giudizio Finale : 7+

 

Questa tipologia di fondi è quella che amo di più. Uniformante, ma senza effetto cerone. Texture impalpabile e adatta a diversi tipi di pelle a seconda degli accorgimenti utilizzati: un prodotto versatile e professionale al pari di tanti super blasonati!

 

Ho avuto la fortuna di partecipare ad un pressday a Milano e provare sia questo che un altro FANTASTICO prodotto, di cui vi parlerò a breve! Vi invito a seguire i canali di Paola P per rimanere sempre aggiornati sulle novità:

 

Instagram – @paola_p_makeup
Facebook – Paola P Makeup
 
Per rimanere aggiornate sulle mie pubblicazioni, seguitemi sui social:

Facebook : https://www.facebook.com/susanna.cuginemakeup

Per tutte le info sul Drop&Go Foundation  potete lasciare un commento sotto questo post o inviarmi un messaggio privato cliccando sulla pagina Contatti !





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Accetto il trattamento dei dati personali secondo la nuova normativa europea (GDPR)

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.