Make Up Review

Conceal&Define Foundation/Review

Appasionata di #makeup quale sono, trovare prodotti #lowcost dalle alte prestazioni è un po’ una fissazione! Quando si parla di @makeuprevolution non si può che affermare che al momento è sicuramente fra i brand a basso costo più di tendenza. Oggi voglio palarvi del Conceal&Define Foundation che ho acquistato questa estate! Vediamo cosa ne penso . . .

Caratteristiche Generali

Un fondotinta dal #finish semi-matte e dalla coprenza medio/alta. Si presenta con un pack semplice ed elegante, senz’altro superiore rispetto al target #cheap che ci aspettiamo dal costo. Potete acquistarlo negli OVS/Coin/Upim della vostra città o su diversi shop online, fra cui quello ufficiale inglese dovete potrete trovare tantissime offerte! (revoluntionbeauty.com).

Sono disponibili 50 shades, dalle tonalità più chiare a quelle per pelli scure, con la possibilità di scegliere fra diversi sottotoni una volta individuata la tonalità giusta per il proprio viso. Il costo è di 9,99 euro con un PAO di 12 mesi.

Isododecane, Aqua/​Water/​Eau, Cyclopentasiloxane, Dimethicone, Silica, Isobutyl Methacrylate/​Bis-Hydroxypropyl Dimethicone Acrylate Copolymer,Butylene Glycol, Ethylhexyl Palmitate, Cetyl PEG/​PPG-10/​1 Dimethicone, Isononyl Isononanoate, Dimethicone Crosspolymer, Quaternium-90 Bentonite, Sorbitan Sesquioleate, C30-45 Alkyl Dimethicone, Sodium Chloride, Phenoxyethanol, Propylene Carbonate, Tocopheryl Acetate, Caprylyl Glycol, Methicone, Lecithin, Polyhydroxystearic Acid, Isopropyl Myristate, Isostearic Acid, Polyglyceryl-3 Polyricinoleate. (+Coloranti)

La formula risulta Vegan, Oil, Paraben e Cruelty Free.

Applicazione

Una delle motivazioni per cui ho deciso di provare il Conceal&Define Foundation è senz’altro per l’applicatore. Ricorda palesemente quello del famoso correttore di Tarte, lo Shape Tape, ma in versione fondotinta!

Le prime aspettative che mi sono balzate alla mente sono state senz’altro la rapidità di applicazione e una facile gestione della quantità di prodotto da stendere sul viso che sono state subito soddisfatte. Potete infatti applicare più prodotto nelle zone più bisognose e lasciare le altre più “scariche”. Direttamente con l’applicatore realizzate delle striscioline più o meno ravvicinate e cariche di prodotto e velocemente uniformate il fondo sul viso con le mani, una spugnetta o il pennello.

Personalmente preferisco distribuirlo con un pennello #buffer da fondo (o correttore se volete applicarlo solo in alcune zone) per ottenere un effetto #fullcovarage. Fissate il tutto con un pizzico di cipria in polvere libera o compatta, ma fate attenzione a non esagerare in quanto il Conceal&Define Foundation risulta già particolarmente spesso sulla pelle.

La mia Esperienza

Avevo già pensato che questo fondo non fosse adatto alla mia tipologia di pelle (normale, con tendenza secca in alcune zone), ma non mi aspettavo assolutamente per i seguenti motivi.

La consistenza del fondotinta risulta a metà fra liquido e cremoso, ma al tatto risulta cipriato. Questo tipo di finish mi dà l’aspettativa di seccare ancora di più la pelle e segnarla nelle zone più critiche. In realtà sul mio viso l’effetto è tutto il contrario. Dopo un paio d’ore, nonostante fissi il Conceal&Define Foundation con la cipria, la mia zona T si lucida e il fondo tende a spostarsi, non aderendo alla pelle.

conceal&define foundation

Visto il mio contorno occhi particolarmente segnato, non riesco ad utilizzarlo nella zona perioculare. Infatti, finisce tutto nelle pieghette e crea un alone grigiastro del tutto spiacevole. L’effetto finale non è male se non fosse che la durata sul viso è davvero bassa: con la mia pelle non c’è assolutamente feeling. Il fondo infatti sembra non uniformarsi con la pelle. Segna e risulta troppo visibile visibile.

Valutazione

Devo essere sincera, non mi ha proprio convinto. Probabilmente proprio perchè non adatto alla mia pelle ( normale, tendenzialmente secca), ma al tempo stesso non ho riscontrato aspetti che dovevano essere evidenti anche sulla mia di pelle.

Posso senz’altro dirvi che non è un fondo #fullcovarage, ma di media coprenza che se stratificato può avere arrivare ad alta. Ma nel momento in cui si applicano #layers ecco che il fondo diviene pesante e poco uniformato con il viso. L’odore proprio non mi piace: è sgradevole, anche se scompare durante l’applicazione.

Eccovi un #look realizzato con questo fondo direttamente dalla mia galleria Instagram:

Applicazione: 7.5

Resa: 5

Rapporto Qualità/Quantità/Prezzo: 6.5

Inci: 6

Reperibilità: 8

Voto Finale: 6.5

Per il costo che ha è sicuramente un prodotto da provare! Lo repurto comunque sufficiente almeno per essere preso in considerazione: sicuramente lo sconsiglio alle pelli come la mia, in quanto un utilizzo prolungato mi porta secchezza sul viso e la comparsa di qualche brufoletto.

Voi cosa ne pensate dei fondi #lowcost? Qual è il vostro preferito? Fatemelo sapere nei commenti!

A presto!




***Questo post contiene contenuti affiliati***

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 7 iscritti.
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ti potrebbe piacere anche ...

4 Comments

  1. Io di questa linea avevo provato il correttore lo scorso anno, ma si era rivelato un floppone su di me. Poco coprente, non si fissava mai come si deve e tendeva a segnare parecchio le linee d’espressione. Insomma non ci siamo proprio e credo che il fondo non faccia al caso mio allo stesso modo XD

    1. Cugine Makeup says:

      Penso dopo aver provato il fondo, non comprerò il correttore! proprio perchè il texture molto simile. Mi sembra evidente che non si adattano alla mia tipologia di pelle.

  2. Ciao cara eccomi qua dopo aver visto la foto su Instagram. Io non rughe ma il contorno occhi molto secco. Ho avuto una pessima esperienza con il Correttore Nabla e credo, dalla descrizioni, che sia praticamente identico e quindi non faccia per me. Il Close up mi dava l’aspetto di una 50enne a 30 anni creando rughe che non ho assolutamente… Ormai vado più per i prodotti idratanti per rendere la pelle al meglio… Evito i prodotti troppo cipriati

    1. Cugine Makeup says:

      Anche per me i prodotti cipriati non si sono rivelati il massimo! Preferisco il fondo Photofocus di WetnWild ancora più lowcost e più performante per me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.