Review Skincare Tips&Trends

Maschere Viso del periodo/BeautyTips

La quarantena è stata dura. Lontana dagli affetti più cari, dalla propria quotidianità e abitudini. In questi mesi però ho potuto dedicarmi assiduamente alla cura della pelle e ho avuto modo di testare tantissime maschere viso. Ecco quali ho amato e quali non mi hanno convinto!

Hydra Bomb di Garnier

Di queste non smetto mai di parlarvene. Mi piacciono per diversi motivi:

  • qualità
  • rapporto qualità/prezzo
  • facile reperibilità
  • comodità nell’utilizzo

Fra le 3 in commercio, la mia preferita rimarrà sempre quella rosa: nonostante io non abbia una carnagione molto chiara, soffro un pochino di arrossamenti su guance e naso (una leggera couperose) che di inverno diviene molto più evidente. La maschera Hydra Bomb alla Camomilla mi aiuta ad idratare e spegnere il rossore, ma non solo momentaneamente.

L’efficacia del trattamento perdura per almeno 3 giorni e su una pelle come la mia che si disidrata facile è davvero #top !

Vi lascio la recensione completa che trovate sul blog:

Potete acquistare le Hydra Bomb nei supermercati, profumerie, casalinghi della vostra città! Ma anche su Amazon.it approfittando di offerte e qualche buono sconto. Eccovi i link:

  • Pack da 5 Opacizzante Idratante per pelli miste e grasse (tipo verde) a 12 euro : https://amzn.to/2zQw2tW . Circa 2,40 euro al pezzo.
  • Pack da 5 Lenitiva Idratante per pelli secche e sensibili (tipo rosa) a 9,90 euro: https://amzn.to/36eWCcl . Circa 2 euro al pezzo.
  • Pack da 5 Energizzante Idratante per pelli disidratate (tipo blu) a 12 euro: https://amzn.to/3g6D2Ud . Circa 2,40 euro al pezzo.
Maschera Avocado&Miele di Balea

Fra le maschere viso che ho provato in vita mia, questa si posiziona in cima alla lista. Sopratutto in quei periodi in cui la mia pelle è completamente secca, spenta e quasi irrecuperabile.

Anche di questa maschera trovate la recensione sul blog che vi invito a leggere, se anche voi avete problemi di disidratazione, pellicine e colorito pessimo. Eccola qui :

Il prezzo è di circa 1,25 euro per un trattamento salvavita che vi stra – consiglio! Unica pecca, avere un supermercato DM nelle vicinanze: io sto pregando per un’apertura qui a Roma, in quanto credo per tornare a Milano in completa sicurezza post Covid ci vorrà un po’.


Maschera Be Frosty di Balea

I momenti dedicati alla cura di se sono sempre ben accetti e quando divengono piacevoli e divertenti, beh lì scatta la magia. Questa maschera viso firmata @dm_balea è davvero #cutie: divertente da fare con le bambine o in un pigiama party a tema #beauty fra ragazze.

maschere viso

Idrata il giusto, ma il tessuto con cui è realizzata è più spesso di quelle classiche, per cui la funzionalità risulta leggermente inferiore. Contiene:

  • Acido Ialuronico –  stimola la formazione di collagene e tessuto connettivo, inoltre protegge l’organismo da virus e batteri, aumentando la plasticità dei tessuti e garantendone l’ottimale idratazione cutanea.
  • Portulaca – combatte le irritazioni e purifica la pelle.
  • Macadamia – dona idratazione e nutrimento, perfetto anche per cicatrici, smagliature e irritazioni.
  • Arancio – aiuta a rigenerare la pelle grazie all’altissima presenza di Vitamina C, riduce l’invecchiamento cutaneo e protegge dai raggi UV creando una barriera naturale.

Fra quelle Balea provate non è sicuramente fra le mie preferite. Carina da fare fra amiche per un pigiama party, un addio al nubilato o una festa di compleanno a tema #beauty, ma non mi ha convinto.

Maschere Loom Bioearth

Durante il periodo di quarantena non tutti i brand si sono fermati. Bioearth è appunto uno di questi. Grazie al supporto dato dal canale diretto di vendita del sito web ufficiale, un nuovo lancio è stato fatto!

3 nuovissime maschere in tessuto viso, occhi e labbra! Come per tutte le novità firmate @bioearth_italy trovate una recensione completa qui sul blog:

Ci tengo a precisare che questa recensione è il frutto dell’utilizzo di diverse maschere più volte, per potermi fare un’idea completa e precisa in momenti differenti, notando la risposta della mia pelle al trattamento!


Maschera Occhi Anti-Fatiga Garnier

Una certezza della mia #beautyroutine. Cerco di farne almeno una ogni settimana o al massimo ogni 10 giorni. Utilizzo questi patch dall’uscita e non li ho mai abbandonati.

Sono ben imbevuti di prodotto, rinfrescanti e idratanti. Donano subito uno sguardo più fresco, per chi come me ha sempre uno sguardo segnato e stanco, sono una benedizione! Contengono:

  • Camelia – ottimo idratante, lenisce ed elasticizza la pelle.
  • Acido Ialuronico – stimola la formazione di collagene e tessuto connettivo, inoltre protegge l’organismo da virus e batteri, aumentando la plasticità dei tessuti e garantendone l’ottimale idratazione cutanea.
  • Arancio – aiuta a rigenerare la pelle grazie all’altissima presenza di Vitamina C, riduce l’invecchiamento cutaneo e protegge dai raggi UV creando una barriera naturale.
maschere viso

Se ne aumenta l’effetto distensore se utilizzate fredde. Lasciate infatti la confezione dei patch in frigo una mezz’ora prima dell’applicazione, o circa 10 minuti nel congelatore. Non ve ne pentirete. Il prezzo è variabile dai 2 ai circa 3 euro e potete acquistarli nei supermercati, casalinghi o profumerie, ma anche su Amazon.it :

Maschera labbra al Karitè di Sephora

Fra le maschere viso che compro da anni ci sono quelle firmate @sephoraitalia. Queste in particolare stanno diventando molto difficili da provare: la linea #skincare del colosso francese si sta rinnovando e probabilmente anche questo prodotto sta per subire un rinnovo o sta per essere eliminato dal commercio.

Per quanto riguarda le labbra, adoro le maschere in hydrogel e non quelle in tessuto. Queste sono il giusto compromesso in quanto realizzate in bio cellulosa: dopo l’utilizzo le labbra sono subito rimpolpate, piene e soffici. Il costo è di 3,90 euro e potete acquistarle sul sito ufficiale del brand (link diretto : https://www.sephora.it/p/maschera-labbra-karit%C3%A9—maschera-bio-cellulosa-P3294036.html )

Contiene:

  • Arginina – proprietà idratanti e condizionanti.
  • Allantoina –  favorisce la rigenerazione cellulare svolgendo un’azione cicatrizzante ed antifiammatoria.
  • Acido Ialuronico – stimola la formazione di collagene e tessuto connettivo, inoltre protegge l’organismo da virus e batteri, aumentando la plasticità dei tessuti e garantendone l’ottimale idratazione cutanea.
  • Burro di Karitè – favorisce la produzione di collagene, donando nutrimento e idratazione alla pelle, rendendola più tonica ed elastica.
  • Stella Alpina – potente azione antiage in quanto inibisce la formazione dei radicali liberi, proteggendo la pelle dai danni causati dal sole e dall’inquinamento.

Maschera Occhi al Melograno di Sephora

Per il mio contorno occhi sempre stanco, le maschere contorno occhi sono una vera e propria salvezza. Prima dell’uscita di #garnier, le mie #maipiùsenza sono state per almeno un paio d’anni quelle firmate @sephoracollection. Fra tutte le tipologie in vendita, la versione al melograno è quella che trovo più performante.

Aderiscono bene al contorno occhi, lasciandolo idratato, nutrito e decisamente più sveglio. Tengo in posa la maschera anche per più di 30 minuti prima che si asciughi completamente.

maschere viso

Il costo è di 3,90 euro e potete acquistarle sul sito ufficiale del brand (link diretto : https://www.sephora.it/p/maschera-occhi—patch-bio-cellulosa-alta-performance-P3294034.html ).

Contiene:

  • Aloe – svolge un’azione idratante, lenitiva, calmante. Perfetto da utilizzare sulle pelli atopiche e sensibili.
  • Melograno – dalle proprietà lenitive, rigeneranti, antinfiammatorie, antiossidanti e antiage.
  • Passiflora – svolge un’azione lenitiva e protettiva sulla pelle.
  • Orchidea – dalle proprietà rigeneranti e anti- age svolge un’azione emolliente, protettiva e tonificante.

Finisce qui questa prima carrellata di maschere viso utilizzate nel mese di aprile/maggio. Cercherò di mostrarvi ogni 1 o 2 mesi i prodotti e trattamenti specifici che utilizzo per prendermi cura della mia pelle.

Vi aspetto sui miei social network per rimanere sempre aggiornate sui nuovi arrivi in casa #cuginemakeup! Un abbraccio!




***Questo post contiene contenuti affiliati***

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 5 iscritti.
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ti potrebbe piacere anche ...

7 commenti

  1. Bio vale dice:

    Mi hai incuriosita da morire con i patch occhi, vista la facile reperibilità e la formulazione vorrei provarli…ti abbraccio

    1. Te li straconsiglio! Un abbraccio forte

  2. Interessante questa tipologia di post! Delle maschere che hai citato io ho provato le hydrabomb e non mi sono dispiaciute, anche se per il viso preferisco le maschere in formato classico per via della minore plastica che spreco. Per gli occhi vorrei acquistare nuovamente i patch occhi, magari in barattolo, ma non so se riprendere quelli di Pixi o provarne di nuovi. Per le labbra invece non ho mai provato nulla, ma mi attirano parecchio quella di Laneige e quella Mulac 🙂
    A presto!

    1. Per quanto riguarda Mulac è anche per me in wishlist da tantissimo tempo! I pad di pixi vorrei tanto provarli, ma non sono sempre disponibili su sephora online e in questo periodo cerco di stare lontana dai centri commerciali. A presto !

  3. Ciao Susanna! Di queste maschere ho provato solo quelle di Sephora, in particolare una maschera viso rosa, che però hanno tolto dal commercio! Mi spiace perché mi era piaciuta abbastanza!
    Tra le altre vorrei provare le maschere occhi di Garnier (non ho trovato finora una maschera occhi che mi piace davvero) e quelle di Balea! *.*

  4. Bello questo post mi piace. Devo provare la maschera occhi garnier!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.