Skincare Tips&Trends

Pulizia Viso Homemade/BeautyTips

Non so se anche voi nel weekend o nel proprio giorno libero, vi prendete cura di voi stessi, dedicandovi al benessere della vostra pelle e del vostro viso. Per me è diventato un piccolo rito sia per prendermi cura del mio viso sia per dedicarmi un momento di relax. Eccovi tutti gli step per una pulizia viso homemade !

Step 1 – Preparazione!

Che abbiate la pelle secca, normale o impura, è fondamentale aprire i pori della pelle, per permettere alle impurità (punti neri e brufoletti) di salutarci. Bene o male ognuno di noi ha qualche imperfezione sul viso, quindi in base alla quantità di comedoni da combattere posso consigliarvi due approcci:

  • Per tutti coloro che hanno pori dilatati e ben visibili, una doccia bollente basterà per aprire ulteriormente e procedere con gli step successivi.
  • Solitamente le persone dalla pelle più secca e sensibile (ma non è una verità assoluta, le opzioni sono molteplici), possiedono i pori della pelle decisamente più stretti. Potete quindi far bollire una scodella grande (da insalata per capirci) di acqua e aiutarvi con un canavaccio per farvi dei “fumenti” homemade. Faccia rivolta verso l’acqua e testa coperta: vapori semplici ma efficaci!

Tutti i passaggi di questa pulizia viso non sono necessari per tutti, potete decidere a seconda delle esigenze della vostra pelle, se effettuarli o meno!



Step 2 – Rimozione Impurità!

Le opzioni a vostra disposizione, sopratutto in base alle esigenze specifiche della vostra pelle.

Se come me avete impurità localizzate su naso e mento, oltre una leggera spremitura manuale, potete utilizzare le strip specifiche per rimuovere i punti neri! Le mie preferite in assoluto sono le Clear Up Strips di Nivea che compro ormai da più di 4 anni. Il prezzo si aggira fra i 4 e i 6 euro a seconda del rivenditore ( profumerie, supermercato ..): potete acquistare una confezione da 3 scatoline + pochette su Amazon.it al costo di circa 16 euro ( link qui: https://amzn.to/2Vol0nm )

pulizia viso

Altro tips sicuramente sono le spazzoline che aspirano le impurità: sono molto comode e funzionali, anche se bisogna fare attenzione in quanto potrebbero risultare aggressive sulla pelle! Potete trovarne di tutti i tipi e prezzi:

  • Dispositivo Aspira punti neri, ricaricabile USB, con kit rimuovi comedoni manuale. Prezzo 16,99 euro ( https://amzn.to/3mqkDVe )
  • Dispositivo Mosen 5 testine con anche modalità Hot per aprire i pori. Prezzo 26,99 euro ( https://amzn.to/2VmWHWH )

pulizia viso


Nel caso non vogliate affidarvi a nessun strumento, potete comunque rimuovere le impurità in modo manuale, aiutandovi con una velina e facendo attenzione a non danneggiare la pelle con unghie o per la troppa pressione!

Step 3 – Esfoliazione !

Anche qui le scelte per la vostra pulizia viso homemade sono tantissime!

La scelta più semplice è sicuramente un prodotto specifico come uno scrub o un gommage, sopratutto per le pelli normali/secche. Fra le mie proposte sicuramente:

  • Scrub Frutti Rossi Biofficina Toscana. Prezzo 14,80 euro (reperibile in tantissimi siti come eccoverde.it , sorgentenatura.it e altri).
  • Scrub Viso L’Orèal disponibile in 3 variante. Prezzo 10,99 euro (lo trovate su amazon.it in promozione: https://amzn.to/36Aok54 )
  • Scrub Viso Bioearth disponibile in 2 versioni. Prezzo 17,50 euro. (lo trovate sul sito ufficiale o nei rivenditori fisici/online autorizzati)

Sto utilizzando personalmente per la mia pulizia viso lo Scrub Viso Bioearth all’Alga Rossa. Ve ne parlerò presto in una recensione specifica in quanto a mio avviso merita la sua scena. Un prodotto ben formulato, efficace e facile da utilizzare. Una vera coccola, ve lo straconsiglio!

pulizia viso

Per le pelli mature, con macchie o a tendenza acneica, in questo periodo può essere un buon momento per adottare un’esfoliazione di tipo chimico. Sicuramente uno dei prodotti più utilizzati, efficaci e sicuri da utilizzare in casa è il Peeling Solution di The Ordinary che potete acquistare su:

Un prodotto che ho provato e che sicuramente mi sento di consigliare a tutte le persone con esigenze specifiche: funziona, facile da usare e piuttosto sicuro. Per trattamenti più intensi vi consiglio di recarvi da un professionista!

Una piccola alternativa può essere il Peeling Solution firmato @revolutionbeauty , dupe del più famoso The Ordinary il quale ha un costo però di 11,99 euro.



Step 4 – Maschera Purificante!

Non ho mai avuto particolari esigenze di “pulizia”. Come tutte le donne soffro di comparsa di brufoletti in fase pre-ciclo e/o se si abusa di cioccolate e dolciumi! Però qualche chicca posso sicuramente suggerirvela:

  • Mint Yulep Mask – un evergreen per tutte le #beautyaddicted un po’ attempatelle come me! Purifica bene i pori, asciuga il sebo e rinfresca. Potete trovarla su @amazon.it ad un costo di circa 11 euro (link qui : https://amzn.to/2WVMykJ ).
  • Mentapiperita Lush – penso trovate consigliata questa maschera in tutti i blog, giornali, siti, account instagram della storia! Delicata sul viso, non secca ma pulisce bene tutti i pori della pelle. Il costo è di 12,50 euro per un vasetto da 125g. Unica pecca, scade molto velocemente! (link qui: https://it.lush.com/products/maschere-viso/mask-magnaminty-mascherita-piperita )
  • Volcano Mask Garnier – fra le monodosi che posso andare bene anche per una pelle più sensibile e delicata, ma che necessita di una pulizia profonda. Minimizza i pori e lascia la pelle super levigata. Potete trovarla nei supermercati, profumerie e su amazon.it. (link qui : https://amzn.to/37UFB9U )

pulizia viso


Se la vostra pelle è troppo sensibile e/o secca, potete evitare di eseguire questo passaggio o focalizzarvi magari solo sulle zone critiche (come ad esempio naso, guance, fronte e mento), applicando la maschera solo dove ritenete di averne bisogno.

Step 4 – Maschera Idratante!

A seconda del tipo di pelle, le scelte possono essere molteplici. Per un trattamento più intenso, vi consiglio l’applicazione di una maschera in tessuto a base siero o crema.

Per le pelli più mature che necessitano un trattamento #power, una delle migliori per rapporto qualità/prezzo è sicuramente la Nutribomb di Garnier, disponibile in 2 varianti, Latte di Mandorle o Cocco.

Potete acquistarle nelle profumerie, supermercati e su amazon.it al costo di circa 2/3 euro a maschera.



Per le pelli secche e disidratate le alternative sono tante:

  • Per le Bioaddicted posso sicuramente consigliarvi le Maschere firmate @bioearth , sia per efficienza, ingredienti e rapporto qualità prezzo. (Trovate qui la recensione di quelle della linea Loom ). Prezzo circa 5 euro.
  • Se siete solite acquistare prodotti di facile reperimento, le Hydrabomb sono sicuramente il trattamento che fa per voi. Il costo è circa 2 euro e potete reperirle ovunque. Disponibile in 3 varianti, la mia preferita rimane la versione rosa per pelli sensibili. Qui la recensione !
  • Ultime ma non per importanza, le maschere viso Balea. I supermercati DM non sono difussissimi in Italia, ma non posso permettermi di non citarle. Per le pelli secche e disidratate, la versione al miele è una vera manna dal cielo! Il costo medio è di circa 1 euro. Trovate la recensione QUI !


Per un trattamento più rapido, possiamo scegliere una maschera in crema, le quali hanno di solito tempi di posa più brevi (dai 5 ai 15 minuti). Quelle che vi straconsiglio sono:

  • Balea è la campionessa in discussa a mio avviso di questa tipologia di maschere! Prezzo piccolissimo e resa quasi sempre eccezionale. Il costo è variabile a seconda della tipologia e/o collezione ma si aggira intorno ad un euro.
  • Per le Bioaddicted sicuramente Bioearth è una certezza: ho avuto il piacere di testare la versione Illuminante arricchita da Aloe Vera, Burro di Karitè, Germe di Grano, Olio di Fico. Il costo è di 16,90 euro per 100 ml di prodotto. (link qui: https://shop.bioearth.it/collections/maschere-e-sieri/products/maschera-viso-illuminante-olio-germe-di-grano?variant=28392341930061).
  • Di più facile reperibilità, la Honey Mask di @garnier , l’equivalente rigenerante e nutriente della Volcano Mask. Costo sempre circa 2 euro.

pulizia viso

Final Step !

Personalmente mi piace concludere spruzzando un po’ di acqua termale, per rimuovere i residui dei trattamenti e concludere il tutto con un olietto per sigillare e lasciare che la pelle assorba tutti i principi nutritivi.

pulizia viso

Fra le acque termali più gettonate troviamo:

  • Avene
  • La Roche Posay
  • Urage
  • Jowaè

Che potete trovare sia in Farmacia, in alcuni shop online e ovviamente anche su amazon.it !



Per quanto riguarda gli oli da poter adottare come #finalstep mi sento di consigliarvi fra tutti, scegliendo quello più adatto alla vostra tipologia di pelle, gli Idra-Oli firmati @bioearth, che voi siate delle #bioaddicted o no.

Personalmente per la mia pelle ho trovato super adatta la versione al Bamboo per pelli secche e spente. Ho fatto testare ad altre persone le altre referenze della linea, ricevendo un feedback decisamente positivo.

Questi oli risultano leggeri sulla pelle, ma estremamente efficaci. Il tutto facilmente riconducibile ad una soluzione bifasica del prodotto, che lo rende facile e piacevole da utilizzare. Il costo è di circa 24,50 euro e potete acquistarli sullo Shop Online del brand o presso tutti i rivenditori fisici e digitali autorizzati!

Un’alternativa senz’altro più economica è data da The Ordinary, il quale vi propone una gamma ampissima di prodotti, nel quale potete scegliere quello più adatto a voi. Eccovi 3 proposte

  • Per le pelli grasse, a tendenza acneica e comedogena, il 100% Plant-Derive Squalane. Aiuta a mantenere l’idratazione della pelle tramite lo Squalane, un’ingrediente già presente in essa, senza appesantire. (Oil Free). Costo 7,20 euro per 30 ml (link QUI).
  • Per coloro che desiderano un effetto anti-age, il 100% Organic Cold-Pressed Rose Hip Seed Oil, a base di Rosa Canina, la quale contiene un mix di acido linoleico e vitamina A, i quali combattono l’invecchiamento cellulare. Costo 9,80 euro per 30 ml (link QUI).
  • Per le pelli più sensibili e disidratate, il 100% Borago Officinalis Seed Oil, a base di Olio di semi di Borragine, il quale nutre a fondo la pelle, svolgendo inoltre un effetto calmante. Costo 4,20 euro per 30 ml (link QUI)


Consigli e suggerimenti

Riuscire a trovare il mix di prodotti giusti per prendersi cura della propria pelle in casa e in modo soddisfacente per ottenere risultati visibili, non è banale. L’unico modo è dunque provare diverse tipologie di prodotto e vedere come questi reagiscono sulla nostra pelle.

Per le pelli più problematiche, per quanto questo possa divenire un rito per prendersi cura di noi stessi sia emotivamente che fisicamente, consiglio sempre di rivolgersi ad un professionista e seguire con lui un percorso che porti a dei benefici a lungo termine.

Ovviamente prendersi cura della propria pelle tutti i giorni è fondamentale per ottenere l’aspetto sano e curato che desideriamo! Se avete prodotti interessanti da consigliare per questo genere di pulizia del viso homemade, vi aspetto nei commenti!

Per tutte le novità e nuovi arrivi iscrivetevi alla Newsletter e seguitemi sui miei social, vi aspetto!

Ecco i miei ultimi articoli:




***Questo post contiene contenuti affiliati***

Iscriviti alla nostra newsletter!
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ti potrebbe piacere anche ...

2 commenti

  1. Un articolo molto interessante con ottimi consigli!
    Buona serata 😊

    1. Grazie per aver lasciato il tuo feedback!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.